Che cosa è imprenditore seriale? – Caratteristiche ed esempi

Sentiamo il termine “imprenditore” molto ogni giorno. Ma non molti sanno cosa significa e anche se lo fanno, di solito lo confondono con l’uomo d’affari.

Un imprenditore può essere definito come un individuo che prende l’iniziativa di agire sulle opportunità a loro disposizione e convertirle in progetti e imprese commercialmente validi e di successo. In tal modo, gli imprenditori sopportano la maggior parte, se non tutti, dei rischi e delle incertezze che derivano dall’impresa o dall’opportunità.

Ma non tutti gli imprenditori sono uguali. Mentre la maggior parte degli imprenditori di solito inizia solo una o due aziende nella loro vita, c’è una categoria di persone che sono un po ‘ diverse dai 580 milioni di imprenditori in tutto il mondo.

Incontra imprenditori seriali.

Che cosa è imprenditore seriale?

Un imprenditore seriale è un individuo che prende continuamente iniziative per convertire opportunità in più nuove imprese e iniziative durante la sua carriera, assumendo rischi finanziari superiori al normale per farlo.

In termini semplici, un imprenditore seriale agisce su più di un’opportunità e si assume la responsabilità di tradurre queste idee in innovazione commercialmente valida, entità o imprese assumendo rischi più che normali.

Cosa rende un imprenditore un imprenditore seriale?

Potresti chiedere –

“Quante aziende dovrei aver iniziato a essere chiamato imprenditore seriale?”

Non diventi un imprenditore seriale creando un numero X o Y di imprese. Se hai iniziato più di un’impresa prendendo più del normale rischi finanziari, sei un imprenditore seriale. Può essere uno dopo l’altro o contemporaneamente.

L’imprenditorialità seriale è la mentalità e la spinta di un individuo a iniziare nuove iniziative, indipendentemente dal fatto che siano riuscite in passato o avranno successo in futuro.

Mentre un imprenditore tipico potrebbe avviare una società e bastone con esso fino alla fine, un imprenditore seriale fa lo stesso, ma non si ferma a una singola startup o venture. Cercano invece di iniziare qualcos’altro dopo, a volte vendendo la società esistente alla prima occasione e avviandone una nuova utilizzando il capitale ottenuto.

Il modo in cui gestiscono le diverse iniziative dipende e varia dall’individuo e dalla loro capacità di gestire operazioni di aziende completamente diverse allo stesso tempo. Possono o possono eseguirlo individualmente da soli o nominare qualcuno per prendersi cura delle operazioni delle imprese – quest’ultimo li libera di concentrarsi sull’avvio di una nuova attività – ma gli imprenditori seriali sono sempre alla ricerca di nuove startup e imprese e questo è ciò che li definisce come uno.

Ecco un esempio di imprenditorialità seriale per aiutare a formare una migliore comprensione di chi è un imprenditore seriale.

Ash possiede e gestisce una società di costruzioni e subito dopo, usa i profitti di questa società per avviare una società HVAC che opera in modo indipendente ma aiuta anche la sua società di costruzioni fornendo apparecchiature di riscaldamento e raffreddamento. Dopo alcuni anni, Ash cerca di portare la sua idea di collegare liberi professionisti e datori di lavoro e lancia un app. L’applicazione è un successo e poco dopo, Ash vende la società app ad un’altra società. Ora sta cercando di avviare un marchio di smartphone “orientato al budget”.

Ash aveva creato tre società di cui ancora possiede e ne gestisce due. Ma questo non è ciò che lo rende un imprenditore seriale. È il fatto che Ash cerca di avviare una nuova attività e prende più dei normali rischi finanziari, anche se non ha alcun obbligo di farlo, è ciò che lo rende un buon esempio di imprenditore seriale.

“L’unità per iniziare qualcosa di nuovo”

Questa è una delle poche caratteristiche che definiscono la “maggior parte” degli imprenditori seriali.

Caratteristiche degli imprenditori seriali

Gli imprenditori seriali si distinguono, sia personalmente che professionalmente. Amano correre rischi, sono altamente ottimista, e hanno una visione a lungo termine. Ecco alcune caratteristiche che possiede un imprenditore seriale.

Acquirenti di rischio

Gli imprenditori seriali sono mega acquirenti di rischio. Affrontano un rischio maggiore di perdere finanziariamente avviando più iniziative. In alcuni casi, i progetti esistenti potrebbero interferire con quelli nuovi troppo.

Grandi manager

Gli imprenditori seriali di solito evitano il rischio di gestire più iniziative fissando obiettivi concreti e avendo una buona gestione del tempo. Prendono tempo per dare priorità e lavorare prima sui bit importanti e poi su quelli meno importanti.

Visionari

Imprenditori seriali possono essere visti come gruppi di riflessione a piedi. Di solito sono al limite sanguinante delle cose, aiutando a sfornare idee e progetti di successo uno dopo l’altro. Imprenditori seriali di solito non approfondire il passato, ma invece, guardare avanti a quello che possono fare nel prossimo futuro. Sono costantemente alla ricerca di modi per iniziare la loro nuova avventura e idee che potrebbero aiutarli a trovare la prossima cosa nuova su cui lavorare.

Multi-Tasker

La maggior parte degli imprenditori seriali sono multi-tasker creativi che possono destreggiarsi tra molte operazioni, progetti e obiettivi diversi allo stesso tempo o con breve preavviso. A parte questo, gli imprenditori seriali hanno una buona disciplina per non lasciare che il loro multitasking influenzi negativamente lo stato delle cose. Cercano di ottenere le loro idee dalle lavagne e sul mondo reale e quindi sono disposti a fare tutto ciò che è necessario.

Giocatori di squadra

Molti imprenditori seriali lavorano da soli o in tandem con un’altra persona. Ma, in generale, alla fine sono tutti bravi a riunire e gestire le persone (se non all’inizio, diventano buoni leader subito dopo). Non è possibile far crescere più aziende se non si è in grado di guidare e gestire se stessi così come un gruppo di persone. Gli imprenditori seriali possono effettivamente trovare, guidare e assegnare i ruoli giusti alle persone giuste in ogni nuova impresa che creano. Non farlo direttamente significa la caduta della società che hanno costruito.

Disinteressato a fare soldi

Gli imprenditori seriali tendono a concentrarsi maggiormente sullo sviluppo di nuove idee e sulla realizzazione piuttosto che sugli obiettivi monetari. Mentre il successo finanziario è necessario per qualsiasi azienda, gli imprenditori seriali non ne fanno il loro obiettivo principale. Invece, sono più interessati a mettere insieme un team di lavoro e rendere le loro idee e progetti prendono vita. Gli imprenditori seriali sono guidati dall’emozione indotta dall’avvio di nuove imprese e dal farlo funzionare.

Serial Entrepreneur Example

Elon Musk-Real-life Serial Entrepreneur

Elon Musk ha lanciato la sua prima azienda, Zip2 Corporation nel 1995. Zip2 doveva funzionare come guida della città e fu presto acquistato da Compaq Computer Corporation nel 1999 per $341 milioni (azioni e contanti).

Ma Elon non si è fermato qui.

Con il capitale acquisito, Elon ha fondato X.com – una società di servizi finanziari e pagamenti online. X.com è decollato abbastanza bene e ha continuato a diventare PayPal che conosciamo oggi. Nel 2002, eBay ha acquisito PayPal per $1.5 miliardi di azioni, che ha fatto aumentare il patrimonio netto di Elon a billion 1 miliardo da quando deteneva l ‘ 11% delle azioni PayPal al momento. Inoltre, pochi mesi prima per l’acquisto di PayPal, Musk aveva già avviato una nuova società – Space Exploration Technologies Company (SpaceX). L’anno successivo, nel 2003, Elon ha avviato Tesla Motors, che è diventata la casa automobilistica più preziosa al mondo nel 2020. Nel 2017, Elon Musk ha lanciato The Boring Company, una società dedicata al tunnelling e al noioso.

In breve, Elon Musk ha contribuito a co-fondare le aziende PayPal, Tesla, SpaceX e The Boring Company uno dopo l’altro, mentre anche lavorando su portare altri progetti e idee come – Starlink il servizio internet satellitare a bassa latenza e Hyperloop il sistema di trasporto veloce-alla vita. Mentre Elon gestisce ancora la maggior parte delle aziende che ha contribuito a lanciare, ha anche venduto alcuni e, soprattutto, ha sempre iniziato nuove aziende e aziende una dopo l’altra, rendendolo un imprenditore seriale nel vero senso della parola.

In conclusione?

L’imprenditorialità seriale è l’atto di inventare nuove idee e lanciare imprese, una dopo l’altra. L’imprenditorialità seriale può essere generalmente osservata in ambienti aziendali su piccola scala poiché l’avvio di società correlate alla precedente consente l’integrazione verticale delle suddette società-aiuta a integrare le loro precedenti attività e iniziative.

Imprenditori seriali possono o non possono – bastone fino alla fine o rimanere in carica delle loro start – up, ma una cosa è certa-imprenditori seriali sono sempre alla ricerca di nuove idee e opportunità per lanciare una nuova società o di avvio.

Vai avanti, dicci cosa ne pensi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.