Com’è camminare una maratona…?

Vi siete mai chiesti che cosa potrebbe essere come camminare una maratona?

Dopo tutto, quanto potrebbe essere difficile?

Molto, molto difficile in realtà come un mio collega di lavoro Susan e il suo “altro significativo” Rob hanno scoperto a Dublino quest’anno. Susan ha corso questa gara l’anno scorso in poco più di quattro ore e quindi sa una cosa o due su corsa e questa gara.

Se siete mai tentati di camminare una maratona leggere questo prima.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

tutto È iniziato bene, e ‘stata una bella mattina e siamo arrivati alla linea di partenza intorno alle 8:55 e così abbiamo avuto circa 15 minuti di pezzi di ricambio, ed è stata una bella giornata, il cielo blu e non a pioggia, ma solo un po’ freddo. Poi la pistola di partenza è andato e siamo stati fuori. Ci sono voluti più di 5 minuti per attraversare anche la linea di partenza, e poi eravamo davvero fuori. Le prime miglia appena navigato da come c “erano un sacco di sostenitori sulla rotta e c” erano un sacco di gente a piedi così come noi, così per le prime 5-6 miglia abbiamo appena tenuto la testa bassa e costantemente superato la gente, poi siamo entrati nel parco Phoenix intorno miglio 4-5 e che è stato bello per un po”, ma il ragazzo fa quel parco andare avanti e avanti e avanti. Pensavo che non saremmo mai usciti dai campi verdi e tornati alle strade, al traffico e agli edifici, ma lo abbiamo fatto, e poi eravamo sul miglio 8, a questo punto dopo aver camminato per 2 ore abbiamo iniziato a stancarci un po ‘ e abbiamo rallentato una piccola quantità ma non troppo. Siamo stati passati da altre due vergini maratona che ci ha detto che avevano trascorso l “ultimo 2 ore cercando di prenderci, e prendere noi hanno fatto e che era l” ultima che abbiamo visto di loro.

Inutile dire che da qui in poi non abbiamo davvero catturato e superato molte più persone, tutti ora sembravano avere la testa bassa e concentrarsi sul compito a portata di mano di continuare a camminare. Abbiamo superato il punto di metà strada di 13,1 miglia in 3 ore e 20 minuti, quindi eravamo ancora in pista per quello che ci aspettavamo fosse il nostro tempo di arrivo di 6 ore e mezza. Tuttavia, in questa fase conoscendo e sentendo le 13 miglia che avevamo appena camminato, cominciò ad albeggiare su di noi che avevamo ancora 13 di più per andare senza gambe fresche sotto di noi. A 14 disastro colpito, ho avuto un dolore lancinante al ginocchio sinistro e ho dovuto fermarmi per qualche istante per allungare. Siamo riusciti ad andare di nuovo, ma ad un ritmo molto più lento. Avevo mantenuto le divisioni fino ad ora, tuttavia, come ho visto il nostro tempo scivolare sempre più lontano da 14-15 minuti miglia a 16-18 min miglia mi sono reso conto che stavo solo deprimendo la mia auto ancora di più ho abbandonato l’orologio.

Nel corso dei prossimi 4-5 miglia abbiamo entrambi yo-yoed tra alti e bassi, ma per fortuna siamo stati in grado di mantenere l’altro in corso come non abbiamo mai colpito un basso insieme. I nostri momenti di disperazione sono stati quando le persone sul sentiero che non sono nemmeno in gara ti stanno passando e non c’è nulla che tu possa fare al riguardo, anche la mancanza di sostenitori nella seconda metà del percorso è stata dura, anche se siamo stati fuori circa 4-5 ore in questa fase quindi non puoi aspettarti che la gente rimanga tutto il giorno. I momenti più alti stavano attraversando una strada trafficata di Dublino con il traffico che scorreva su di essa e quando il gardai ci vide arrivare fermò tutto in modo da poter attraversare (ora eravamo una sorta di regalità, avendo il traffico personalmente fermato per noi a Dublino). Anche un altro alto era un buon sostenitore samaritano che stava distribuendo lolly pops intorno al miglio 18 (tutto inizia a confondersi qui), non sono mai stato così felice di ricevere qualcosa di così semplice da un perfetto sconosciuto, che avrei potuto abbracciarla e baciarla proprio lì. Tuttavia in poi siamo andati.

i Nostri spiriti erano ormai un po’, probabilmente, lo zucchero abbiamo ricevuto, (si era dimenticata di pianificare correttamente per i piedi come abbiamo fatto non portare cibi o snack con noi lungo il percorso), Ma di nuovo un lollypop può solo durare così a lungo, e mentre camminavamo lungo e superato il miglio marcatore per 19, stavamo cercando di console di noi stessi che solo 7 miglia a lasciare, solo un miglio di un semplice 10k piedi, come disco rigido che potrebbe essere. Su siamo andati di nuovo, a questo punto se abbiamo dovuto fermare a tutti per qualsiasi cosa eravamo finiti così ci siamo concentrati solo a mettere un piede davanti all’altro, tutto parlare tra di noi era cessato davvero solo per chiedere periodicamente era l’altro ok e poi di offrire una denuncia degli ultimi dolori o blister che abbiamo sentito nelle nostre gambe. Poi dopo aver superato 20 abbiamo cercato di immaginarlo come solo un altro 10k a piedi, quanto difficile potrebbe essere come avevamo fatto molte volte prima. Ma era difficile, più difficile che avrei mai potuto immaginare come nelle nostre menti avevamo ancora un’ora e mezza di cammino da percorrere. Poi un compagno di camminatore, ha iniziato a passare, a questo punto così tante persone ci stavano passando che abbiamo smesso di prendere qualsiasi avviso. Tuttavia, si sentiva ovviamente un po ‘ basso troppo e così ha chiesto poteva unirsi a noi. Questa è stata una distrazione di benvenuto per noi, come abbiamo cominciato a presentarci al nostro nuovo amico ci ha dato qualche nuova attenzione e ci ha impedito di pensare ai dolori e dolori che abbiamo sentito.

Era ancora una lunga strada da percorrere, ma presto stavamo passando miglio 25, come abbiamo premuto su ora sapendo che c’era solo 1,2 miglia a sinistra sollevò i nostri cuori e le gambe un po’. C’è un punto sul miglio finale che è la tortura, si passa un punto in cui si è a poche centinaia di metri dal traguardo, ma c’è ancora circa un miglio per andare sul corso, vedendo questo ti dà speranza e un po ‘ di frustrazione che si deve continuare in avanti e giù verso Trinità prima di aver finito. Mentre camminavamo ho pensato che il Trinity college non sarebbe mai venuto in vista e come ha fatto ho dato un po ‘ di allegria come ora sapevo che la fine era vicina. Come abbiamo arrotondato Trinità, tre al passo a piedi lungo il mezzo della strada, si sentiva strano, la città appena sembrava essere portando avanti come normale e nessuno sembrava prestare molta attenzione a quello che stavamo facendo. Non sapevano che avevamo appena camminato per 26 miglia, le uniche persone che hanno applaudito e offerto supporto o addirittura sapevano cosa stavamo facendo marciando in mezzo alla strada erano quelli che avevano già raccolto le loro medaglie e stavano tornando indietro. Poi c’è stato miglio 26 marcatore, ora era solo a piedi e dietro l’angolo e poi eravamo lì.

Avendo già corso, questa parte è quello che sembrava il più strano, c’erano poco o nessun sostenitori, le barriere venivano smontate, i commissari di gara offerto qualche sostegno con qualche applauso e applausi, e poi eravamo oltre il traguardo. Dopo 7 ore e 20 minuti di cammino era finalmente finita, abbiamo raccolto le chicche e basta. Ormai le gambe erano totalmente afferrato e iniziamo il lento breve trekking per l’hotel, che per fortuna era a soli 2 isolati di distanza. Mentre camminavamo abbiamo incontrato una coppia di Dublino che erano fuori a piedi e hanno chiesto avevamo finito. Abbiamo detto loro che avevamo camminato e quanto tempo ci è voluto, hanno fatto congratularsi con noi, ma ci guardò con meraviglia sul motivo per cui si vorrebbe fare che, come abbiamo potuto ora a malapena a camminare ora. Suppongo che la risposta a questa domanda è che non importa quanto tempo ci vuole per completare il corso, è ancora un grande risultato per dire che hai fatto una maratona.

Ora il piede nota di avvertimento, se avete intenzione di camminare qui è alcuni dei miei consigli. Cammina in un gruppo di più di 2 persone, allenati correttamente, non adottare l’atteggiamento di quanto possa essere difficile camminare per 26 miglia, che mi vergogno ad ammettere è la categoria in cui siamo caduti, camminare è difficile come correre, se non più difficile e richiede un livello di allenamento per assicurarti di goderti appieno l’esperienza. Preparati nella seconda metà del corso per avere pochi o nessun sostenitore, dopo 4-5 ore le persone rinunciano ad aspettare e guardare le persone a venire in giro a meno che non siano specificamente in attesa di te. La maggior parte di tutti godere come il ricordo del dolore che si sentiva il giorno svanirà tuttavia il ricordo di tagliare il traguardo rimarrà per sempre con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.