Costipazione dopo manicotto gastrico? Ecco 19 Home Rimedi per sollievo

Movimenti intestinali (BM) possono essere alterati dopo le procedure di chirurgia bariatrica, come la gastrectomia manica verticale (VSG) e Roux-en-Y bypass gastrico (RNY). Infatti, la stitichezza è una lamentela comune che vediamo nei nostri pazienti dopo l’intervento chirurgico di perdita di peso.

I colpevoli più probabili sono l’assunzione di cibo ridotta, la disidratazione e i cambiamenti ormonali dopo la chirurgia bariatrica. Altri fattori possono essere farmaci per l’anestesia somministrati pre-operativamente e antidolorifici prescritti ai pazienti dopo l’operazione.

Il rallentamento delle viscere dopo l’intervento chirurgico della manica gastrica può essere piuttosto scomodo e dovrebbe essere sicuramente affrontato. Per alleviare la stitichezza, i pazienti devono aumentare l’attività fisica e il consumo di liquidi e fibre. È comune assumere dosi intermittenti di Latte di Magnesia o dosi giornaliere di MiraLAX. Si può anche considerare l’utilizzo di una supposta Dulcolax.

Qui, condivideremo 19 rimedi casalinghi per alleviare la stitichezza. Tratteremo anche informazioni riguardanti le cause, i rischi, la prevenzione e il trattamento.

Che cos’è la stitichezza?

La stitichezza si riferisce a movimenti intestinali rari e feci difficili da passare che sono spesso dure e secche. Altri segni e sintomi possono includere dolore addominale, gonfiore e sensazione incompleta nel passaggio delle feci.

La stitichezza è infatti tra i problemi gastrointestinali più comuni negli Stati Uniti ed è affrontata da circa il 15% della popolazione.

Lo svuotamento delle viscere meno di una volta alla settimana è considerato costipazione. I pazienti con chirurgia per la perdita di peso possono credere di essere stitici se non hanno movimenti intestinali ogni giorno.

Cosa causa l’intasamento dei tubi?

Molti fattori possono portare alla stitichezza post chirurgia gastrica, come la riduzione dell’assunzione di cibo e acqua, i cambiamenti ormonali e i farmaci per l’anestesia. Altri fattori includono:

  • Mancanza di fibre alimentari
  • Disidratazione: non bere abbastanza acqua o liquidi
  • Non essere fisicamente attivi.
  • muscoli addominali Deboli
  • farmaci Specifici (compresi i farmaci per il dolore o antidolorifici, antidepressivi, alcuni antiacidi o integratori di ferro, bloccanti dei canali del calcio, e di più)
  • Assunzione di lassativi o uso di clisteri, troppo spesso,
  • Ignorando la voglia di andare
  • Determinate condizioni mediche o malattie (tra cui il diabete, ictus, danni ai nervi, la sclerosi multipla, e l’ipotiroidismo)

In alcuni casi medico-relativi, come ad esempio un ernia strozzata, la stitichezza può essere causata da un grave problema medico che richiede l’attenzione immediata e potenzialmente un intervento chirurgico.

19 Home Rimedi per Alleviare la Costipazione Dopo la Chirurgia di Perdita di Peso

stiamo elencando i rimedi domestici che si sono dimostrati efficaci, caso per caso, per velocizzare i movimenti intestinali dopo Manicotto Gastrico o il Bypass Gastrico procedure:

Melassa

melassa è un ottimo rimedio a casa per la stitichezza, che è bollito e concentrata per tre volte. È ricco di vitamine e minerali, tra cui il magnesio, che è ottimo per alleviare la stitichezza. Un cucchiaio prima di coricarsi di notte dovrebbe fornire un sollievo dalla stitichezza al mattino.

Fibra

La fibra aiuta a semplificare le cose aggiungendo massa al movimento intestinale, che fornisce ai muscoli del tratto gastrointestinale qualcosa da afferrare per mantenere il cibo in movimento. Inoltre strofina le particelle di cibo e rifiuti dal tratto digestivo e assorbe l’acqua. È bene bere acqua insieme alla fibra per aiutare a mantenere le feci morbide.

Gli alimenti ricchi di fibre sono molto efficaci nel migliorare la funzione intestinale e alleviare la stitichezza dopo la chirurgia bariatrica. Inoltre, gli integratori di fibre possono funzionare meglio a causa delle ridotte dimensioni dello stomaco.

Idealmente, si dovrebbe puntare per 20 a 35 grammi di fibra al giorno per rimanere regolare.

cibo Sano fonti riempito con fibre includono:

  • Fagioli
  • Lenticchie
  • farina d’Avena
  • Mandorle
  • Verdure
  • Bacche
  • Avocado

Grassi Sani

Alcuni tipi di grassi aiutano a lubrificare l’intestino e per ridurre gli effetti di costipazione.

Alcune fonti di grassi sani includono:

  • Olive, Uva o Olio di Cocco
  • Dadi
  • Avocado

semplicemente avendo una manciata di noci, avendo scuro a foglia verde, insalata con qualche condimento di olio d’oliva, mangiare avocado fresco, o la diffusione di alcuni naturale noce di burro su un pezzo di misti brindisi, si può aiutare a combattere la stitichezza, mentre anche fornendo il corpo con sostanze nutritive importanti.

Acqua di limone

L’acido citrico agisce come un grande stimolante per il sistema digestivo in quanto aiuta a scovare le tossine dal corpo. Il succo di limone è un’ottima fonte di acido citrico e può essere facilmente aggiunto a un bicchiere d’acqua o tè. Ciò che è grande circa l’acqua di limone è che ha molti benefici per la salute, aumentando anche l’assunzione di acqua.

Caffè

Il caffè ha dimostrato di servire come un ottimo modo per stimolare il colon e rendere quel viaggio in bagno molto più facile. Altre bevande calde che funzionano molto come il caffè sono tisane calde con succo di limone o miele.

Assicurati di continuare a bere acqua regolarmente insieme all’assunzione di caffè, o la stitichezza potrebbe peggiorare. Vedi la nostra guida per bere caffè dopo la chirurgia di perdita di peso del manicotto gastrico.

Tè allo zenzero e menta

Entrambi questi tipi di tè servono come grandi rimedi casalinghi per problemi digestivi. La menta piperita contiene mentolo, che ha un effetto antispasmodico che rilassa i muscoli del tratto digestivo, rendendo così più facile passare il cibo attraverso il tratto digestivo. Lo zenzero ha un effetto riscaldante che aiuta il corpo a generare più calore, rendendo più veloce la digestione. Aggiungere un po ‘ di limone, come detto sopra, e si dispone di un grande combo.

Le persone raccomandano anche smooth Move Peppermint tea come efficace generalmente entro 6-12 ore. Puoi prendere questo tè prima di andare a dormire.

Uvetta

A causa del loro alto contenuto di fibre e dell’acido tartarico che forniscono, che ha un grande effetto lassativo, l’uvetta serve come una grande aggiunta al sollievo dalla stitichezza. Mangiare anche solo una piccola scatola di uvetta può potenzialmente tagliare il tempo di passare un movimento intestinale a metà. Una grande ricetta che puoi provare è uvetta e mandorle con yogurt. Lo yogurt fornisce alcuni probiotici lenitivi, mentre le noci forniscono grassi sani e fibre aggiuntive.

Prugne e fichi

Le prugne servono come un ottimo lassativo in quanto contengono grandi fibre e un composto che innesca il desiderio di andare in bagno. Se stai cercando un frutto che non causi così tanto gonfiore come le prugne, anche i fichi sono un’ottima scelta.

Olio di ricino

L’olio di ricino contiene un componente che si scompone in una sostanza che stimola l’intestino crasso. A causa di questo forte effetto, se assunto a stomaco vuoto, l’olio di ricino può produrre risultati entro 8 ore dal consumo. È davvero una grande opzione che è stata tramandata di generazione in generazione.

Esercizio

Muoversi può aiutare a ottenere il sistema digestivo calci in marcia. Se mangi un pasto e ti senti assonnato, alzati e muoviti un po ‘ per far andare avanti il processo di digestione. Può essere semplice come una passeggiata di 15 a 30 minuti o fare jogging.

Semi di sesamo

I semi di sesamo sono costituiti da una composizione di olio che aiuta a idratare l’intestino. Puoi aggiungerli a cibi come insalata, cereali, macinarli nel caffè o aggiungerli agli alimenti in qualsiasi modo creativo tu trovi.

Semi neri

I semi neri contengono molta fibra e aiutano a migliorare la salute generale. Aiutano a rimuovere le tossine indesiderate dal tratto digestivo e supportano i movimenti intestinali regolari.

Foglie di ulivo

Le foglie di ulivo aiutano ad alleviare il disagio e il dolore, rimuovere le tossine dal sistema digestivo e servire come un ottimo strumento per fermare la stitichezza.

Semi di lino

I semi di lino sono stati usati per trattare la stitichezza per secoli. Contengono elevate quantità di fibre e acidi grassi omega 3, che aiutano a servire come lassativo. Come i semi di sesamo, i semi di lino possono essere aggiunti a cibi come insalata, cereali, yogurt, frullati, zuppe e qualsiasi altra idea divertente che puoi inventare.

Aloe Vera

L’Aloe Vera è stata anche usata per secoli per trattare costipazione ed eruzioni cutanee, emorragie interne, ustioni e ulcere. Aiuta a promuovere la regolarità così come pulire il colon di tossine indesiderate.

Sale Epsom

Il sale Epsom serve come un buon ammorbidente per le feci, che può aiutare a rendere le feci più facili da passare e promuovere la regolarità. Due cucchiaini di sale Epsom in un bicchiere d’acqua o succo di frutta è tutto quello che serve per ottenere il lavoro fatto. Il sale standard ammorbidisce anche le feci; tuttavia, non promuoverà i movimenti intestinali che il sale Epsom fa.

Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio può fare un ottimo lavoro di neutralizzare l’acido all’interno dello stomaco e incoraggiando sollievo immediato costipazione come il vostro corpo rilascia gas. Aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio per un quarto di tazza di acqua tiepida e bere giù per ottenere il lavoro fatto.

Psyllium Husk

Psyllium husk è una fibra solubile commestibile e prebiotica. Una volta ingerito, si espande, formando una massa gelatinosa attingendo acqua dal colon. Quindi promuove l’eliminazione facile e sana spazzando i rifiuti dal colon in modo più rapido ed efficiente.

Inoltre, la buccia di psillio è nota per avere effetti positivi sulla salute del cuore e sui livelli di colesterolo. Gli studi hanno anche dimostrato che lo psillio è sicuro, ben tollerato e migliora il controllo glicemico per le persone con diabete. A differenza dei lassativi stimolanti, la buccia di psillio è delicata e non crea dipendenza.

Hydrate Hydrate Hydrate

L’acqua svolge un ruolo importante nella buona salute e nei movimenti intestinali lisci. Quindi è necessario avere un’adeguata assunzione di acqua insieme a una dieta sana contenente una buona fibra e alcune delle soluzioni di cui sopra.

48 a 64 once di acqua è necessaria ogni giorno dopo qualsiasi intervento chirurgico di perdita di peso!

Menzione d’onore: Bere latte di magnesia

5 Tipi di lassativi e ammorbidenti delle feci per i pazienti bariatrici

I lassativi e gli ammorbidenti delle feci vanno bene per l’uso a breve termine, se necessario. Tuttavia, possono avere effetti negativi sul corpo se presi troppo spesso.

Cinque diversi tipi di lassativi possono aiutarti ad avere un movimento intestinale dopo la manica gastrica o il bypass gastrico. Questi includono;

  • Sgabello Ammorbidente Lassativi (in Genere funziona in 1 t0 4 giorni)
  • Bulk Creazione di Lassativi (in Genere funziona in 1 t0 3 giorni)
  • Lubrificante Lassativi (in Genere funziona in 5 t0 9 ore)
  • Lassativi Stimolanti (in Genere funziona in 6 t0 24 ore)
  • Saline Lassativi (in Genere funziona in 1 t0 3 ore)

Rischi di Lassativi e Emollienti delle Feci Dopo Chirurgia Bariatrica

Ci sono alcuni potenziali rischi e gli effetti collaterali dell’assunzione di lassativi dopo chirurgia di bypass gastrico o manicotto gastrico intervento chirurgico. Sebbene prevengano la stitichezza, gli ammorbidenti delle feci e i lassativi possono avere un impatto sulla salute bariatrica post-operatoria che si traduce in;

  1. Perdere peso: mancanza di nutrienti essenziali che possono avere un impatto perdere peso
  2. L’assunzione di cibo viene fatta passare attraverso il corpo più velocemente e non viene completamente assorbita o digerita dallo stomaco e dall’intestino.
  3. Problemi di dipendenza all’interno del corpo.
  4. Danno renale
  5. Disidratazione

I rimedi naturali possono legarsi alle linee guida della dieta post-operatoria e sono soluzioni ideali a lungo termine per migliorare i movimenti intestinali e prevenire la stitichezza.

Rischi di stipsi grave

I rischi potenziali che si trovano ad affrontare quando si lotta con costipazione includono:

  • Fecale Impaction: Sgabello diventa indurito e imballato nel colon e del retto troppo strettamente, rendendo uno in grado di passare un movimento intestinale.
  • Prolasso rettale: questa condizione si verifica quando parte o tutto il retto scivola fuori posto e sporge dall’ano, ruotandolo verso l’interno.
  • Emorroidi: vene allargate e gonfie nella zona esterna dell’ano e del retto inferiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.