La soap opera italiana più lunga raggiunge il traguardo dei 5000 episodi

Domani la serie italiana Un Posto al Sole raggiungerà il suo 5000 ° episodio.

Creata nel 1996 dal direttore di Rai 3 Giovanni Minoli, la celebre soap opera ambientata a Napoli si è confermata come la più longeva serie drammatica italiana, che ha riscosso ascolti notevoli e un nutrito numero di fedeli spettatori che hanno seguito fin dall’inizio la vicenda degli abitanti di Palazzo Palladini.

Corso degli anni, la serie ha visto la nuova aggiunta al suo cast, come Pino Insegno, Barbara Bouchet, Heather Parisi e Francesco Paolantoni, e anche sperimentato alcuni perde, ma l’originale gruppo composto da Patrizio Rispo, nel ruolo di portiere Raffaele Giordano, Marina Tagliaferri, che interpreta il direttore del Centro di Consulenza Giulia Poggi sono ancora in piedi, instancabile. I motivi per cui questa serie è durato per un lungo periodo di tempo sono, secondo molti, l’attualità della storia, che riflette sempre lo spirito dei tempi, e altre questioni come il maltrattamento delle donne, rivolto nei giorni scorsi dal carattere di un distinto avvocato, Enriquez, interpretato da Rodolfo Corsato, che, pur pensando di esercitare il suo fascino tra i suoi collaboratori, è effettivamente abusato della sua posizione di potere.

Prodotta da Rai Fiction, FremantleMedia Italia e dal Centro di Produzione Rai di Napoli, la serie ha rappresentato una grande opportunità economica per la città di Napoli e per l’intera regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.