Pearl Gourami 101: Cura, compagni di serbatoio, dimensioni e allevamento

Pearl gourami sono un pesce d’acqua dolce divertente e unico che consigliamo abbastanza spesso.

Ecco perché:

Non solo sembrano incredibili, ma prendersi cura di loro è dannatamente facile. Sono pesci resistenti che non causeranno problemi nel tuo serbatoio. È inoltre possibile tenerli in serbatoi di dimensioni ragionevoli, che è una necessità per molti acquariofili.

Ma ci sono alcune cose che devi sapere se vuoi aiutarli a vivere una vita lunga e felice. Questa guida delinea tutti gli elementi essenziali della cura perla gourami per assicurarsi che possedere uno è un pezzo di torta.

Iniziamo.

Riassunto delle specie

La perla gourami (nome scientifico: trichopodus leerii) è un pesce labirinto d’acqua dolce che proviene dal sud-est asiatico. E ‘ anche indicato come il pizzo gourami e mosaico gourami da alcuni.

I principali paesi di origine sono la Malesia, la Thailandia e le isole del Borneo e Sumatra in Indonesia. Sono stati trovati anche nel nord del Sud America in alcune occasioni (anche se questo è dovuto all’intervento umano e non a una migrazione naturale).

Nel loro habitat naturale, la perla gourami trascorre la maggior parte del loro tempo nella metà superiore di qualsiasi specchio d’acqua in cui si trovano. Questo è in genere in acque acide come paludi, ma sono stati conosciuti per trovare la loro via d’uscita per affluenti più stagnanti, fiumi bassi, e laghi di volta in volta.

Questo pesce è stato un’inclusione di acqua dolce di base per un bel po ‘ di tempo, con l’allevamento che continua ad essere una priorità all’interno della comunità acquariofila. A questo punto, è difficile trovare un paese in cui non siano una scelta comunemente inclusa!

Durata della vita

La media perla gourami durata della vita è di circa 4-5 anni. Ci sono stati casi segnalati in cui questo pesce ha fatto passato 6 anni di età, ma questo è abbastanza raro.

Fornire la giusta cura della perla gourami è essenziale se vuoi che il tuo pesce colpisca l’estremità superiore di quella gamma di durata della vita. Mentre sono generalmente facili da curare, è possibile ridurre significativamente la loro durata se non si forniscono loro le condizioni dell’habitat di cui hanno bisogno.

L’etichetta “hardy fish” a volte può indurre i proprietari a pensare che non abbiano bisogno di sudare le piccole cose. Ma pensare in questo modo: se il vostro pesce vive a 4 con cura subpar, probabilmente avrebbe colpito 5 in condizioni ottimali!

Aspetto

I gourami di perle sono un pesce d’acqua dolce unico e colorato, non si può negare che. È probabilmente il motivo principale per cui li trovi in così tanti acquari! Un sacco di pesci sono resistenti e facili da curare, ma il loro aspetto li fa davvero risaltare.

Perla gourami profilo laterale

Il loro nome deriva dal fatto che questo pesce è contrassegnato da piccoli puntini bianchi che si estendono sulla stragrande maggioranza dei loro corpi, comprese le pinne caudali e dorsali. L’unico posto dove non sarà in grado di trovare questi punti è su una piccola patch sotto la bocca che si estende leggermente verso il basso per la loro pancia.

Questi puntini simili a perle creano una visuale molto estasiante soprattutto quando nuotano. Dall’angolo giusto quasi brillano!

Un’altra caratteristica della perla gourami è la linea nera che corre lungo la metà del loro corpo, a partire dalla loro bocca e termina all’inizio della loro pinna caudale. L’oscurità di questa luce può variare leggermente a seconda della colorazione del resto del pesce, ma è sempre abbastanza evidente.

I loro corpi sono sottili e piatti ma sono piuttosto alti e lunghi (simili al gourami nano). Questo dà loro un po ‘di un aspetto” pancake laterale ” mentre in qualche modo ancora guardando a lungo e velocemente!

Un’altra caratteristica distinta di pearl gourami è la loro pinne ventrali lunghe e sottili. Questi penzolano mentre nuotano e possono estendersi oltre la fine delle loro pinne caudali in alcuni casi. Sembrano tipo di divertente, ma pensiamo che sia un aspetto carino.

Formato

La media perla gourami formato è da qualche parte tra 4-5 pollici. Questa misura si applica al loro corpo e non conta alcuna lunghezza bonus che potrebbero ottenere dalle loro pinne ventrali.

La dimensione di questo pesce può essere influenzata da una serie di fattori come :

  • Genetica
  • Cura
  • Età
  • Genere

Pearl Gourami Care

Come abbiamo accennato in precedenza, pearl gourami care non è esattamente scienza missilistica. Questi pesci sono abbastanza bassa manutenzione e non richiedono una tonnellata di attenzione in più, a differenza di alcune altre specie.

Tuttavia, devi assolutamente conoscere l’essenziale se vuoi che vivano una vita felice e sana. Incoraggiamo sempre i proprietari di pesci a imparare il più possibile sui loro pesci, perché non si sa mai quando sarà utile in futuro.

Dimensioni del serbatoio

La dimensione minima raccomandata del serbatoio per pearl gourami è di 30 galloni. Alcune guide di cura potrebbero dirvi che si può ottenere via con 20, ma questo è troppo piccolo a nostro parere.

Utilizzando 30 galloni come punto di partenza fornirà il vostro pesce con un sacco di spazio per esplorare e indagare qualsiasi delle piante e rocce che hai incluso.

Se avete intenzione di mantenere più di una perla gourami si dovrebbe aggiungere circa 5-10 galloni in più per pesce.

Parametri dell’acqua

I parametri dell’acqua consigliati per pearl gourami sono qualcosa che molte persone fraintendono. Speriamo che questo metta le cose in chiaro.

  • Temperatura dell’acqua: da 77 ° F a 82 ° F
  • Livelli di pH: da 6,5 a 8
  • Durezza dell’acqua: 5-25 dH

Nota dell’autore: Se questo intervallo di pH sembra funky dopo aver letto del loro habitat naturale, chiariamolo. Anche se i gourami di perle in natura si trovano tipicamente in corpi d’acqua acidi, la loro natura resistente dà loro la capacità di gestire anche condizioni di acqua meno acide.

Cosa mettere nel loro serbatoio

Per poter replicare il più possibile il loro habitat naturale, ci sono alcune cose che vorrai aggiungere al loro serbatoio.

Il primo è piante. Pearl gourami provengono da corpi d’acqua che sono molto ricchi di vegetazione, quindi è qualcosa che si aspettano li fa sentire a proprio agio. È naturale per loro interagire con le piante.

Una perla gourami che nuota attraverso la vegetazione nel suo serbatoio

Non sono noti per essere grandi mangiatori di piante, quindi hai molte opzioni quando si tratta del tipo di piante che vuoi includere. Hornwort è una scelta comune così come waterweed brasiliano, ma sentitevi liberi di sperimentare con qualsiasi cosa!

Le rocce sono un altro grande elemento da includere nel loro serbatoio. Le acque basse e le paludi da cui provengono i gourami di perle sono piene di loro, quindi questo è un altro modo semplice per far sentire le cose come a casa.

Tronchi e legni sono anche una buona idea se si dispone di spazio. Tutti questi dovrebbero poggiare su un substrato sabbioso pure. Conosciamo alcuni acquariofili che se la cavano con substrati più ruvidi, ma non è raccomandato.

Autore Nota: Non esagerare nei tuoi sforzi per far sentire il loro carro armato come a casa. L’aggiunta di troppe cose può occupare spazio prezioso e rendere il vostro pesce si sentono angusti, aumentando i loro livelli di stress.

Malattie comuni

La perla gourami è una specie piuttosto resistente che non è soggetta a una serie di malattie come alcuni altri tipi di pesci. Tuttavia, c’è una malattia che sembra affliggere questo pesce più di tutti gli altri, e quella malattia è la putrefazione delle pinne.

La putrefazione delle pinne è una malattia batterica che provoca tessuti danneggiati o in decomposizione sulle pinne del pesce (duh). Sarà quasi sempre iniziare ai bordi della pinna prima di lavorare la sua strada verso l’interno. Se non trattata, può progredire fino al fondo della pinna interessata.

Mentre è possibile trattare il marciume delle pinne in pearl gourami, è molto più facile impedirlo del tutto. Vedi, la causa principale di questa malattia è la scarsa qualità dell’acqua.

Finché sei diligente nel controllare i livelli, eseguire cambi d’acqua e monitorare i tuoi pesci, è molto improbabile che ciò influenzi il tuo gourami perla.

Nota dell’autore: Dovresti anche assicurarti di non avere casi in cui i pesci stanno pizzicando le pinne degli altri. Questo è un altro modo in cui la putrefazione delle pinne può iniziare, e se questo comportamento è persistente potrebbe essere necessario separare i pesci aggressivi.

Cibo & Dieta

Pearl gouramis sono onnivori che ti dà un sacco di opzioni quando si tratta di loro dieta. La cosa principale su cui concentrarsi è l’equilibrio e la comprensione del loro apporto nutrizionale raccomandato poiché mangeranno praticamente qualsiasi cosa.

Nel loro habitat naturale, questi pesci faranno merenda su molti insetti e altre fonti alimentari ricche di proteine come uova e alghe. Sono anche completamente bene con rosicchiare sulle piante se colpisce la loro fantasia.

Quando si tratta della loro dieta in cattività, ti consigliamo di assicurarti che abbiano una buona base di cibo per pesci da pelles o flake food. Qualsiasi cibo fidato va bene.

È anche intelligente mescolare cibo vivo. Questo non solo darà loro una fonte di proteine di alta qualità, ma fornirà anche arricchimento per loro. Il cibo vivo è un ottimo modo per innescare gli istinti di caccia che riducono i livelli di stress (è anche divertente da guardare).

Alcune buone opzioni di cibo vivo sono:

  • Brine shrimp
  • Bloodworms
  • Black worms
  • Glass worms

Si dovrebbe fare in modo di non sovralimentare il vostro gourami perla dal momento che continueranno a sciarpa giù tutto ciò che si mette nel serbatoio. Obiettivo per due o tre poppate al giorno.

Inoltre, guardali mentre mangiano (soprattutto all’inizio) e se vedi un sacco di cibo perdere, ricomponi l’importo. Il cibo non consumato diventerà un rifiuto organico che può avere un impatto seriamente negativo sulla qualità dell’acqua e aumentare anche i livelli di ammoniaca.

Comportamento & Temperamento

Una delle cose migliori di pearl gourami è il loro temperamento morbido. Questi sono pesci molto pacifici in generale e possono andare d’accordo con una vasta gamma di altre creature acquatiche.

L’unica volta che questo pesce può essere soggetto ad aggressione è durante l’allevamento o il processo di accoppiamento. Questo si verifica principalmente con i maschi, ma vedrete che la femmina perla gourami agirà più on-edge pure.

Come gli altri gourami, questi pesci hanno un organo a labirinto che usano per respirare. Funziona praticamente come un polmone, il che significa che hanno bisogno di visitare periodicamente la superficie per ottenere aria.

Una perla gourami ottenere aria dalla superficie

Per questo motivo, vedrai spesso i tuoi gourami perla trascorrere la maggior parte del loro tempo nella metà superiore del tuo carro armato. Tienilo a mente se hai intenzione di aggiungere piante galleggianti al tuo acquario. Non si vuole bloccare il loro percorso di ossigeno!

Pearl Gourami Tank Mates

A causa del loro temperamento pacifico, l’elenco dei pearl gourami tank mates compatibili è piuttosto lungo. Possono condividere un serbatoio con piccoli pesci o pesci di grandi dimensioni fino a quando i loro compagni di serbatoio non sono noti per essere aggressivi.

Pearl gourami non sceglierà combattimenti (a meno che non sia il momento della deposizione delle uova), quindi non dovrai più preoccuparti che finiscano nei guai nel tuo carro armato.

Invece di elencare ogni possibile compagno di serbatoio compatibile con pearl gourami, ha più senso per noi elencare alcune delle scelte comuni. Questo vi darà un buon punto di partenza, e se si dispone di un pesce che non è sulla lista è possibile utilizzare le linee guida generali per informare la vostra decisione.

Ecco la lista:

  • Neon tetra
  • gourami Nano
  • Cory pesce gatto
  • Kuhli botia
  • Danios
  • Cherry barbe
  • Bristlenose pleco

Questo è solo grattando la superficie di vitali serbatoio accoppiamenti per la vostra perla gourami, ma è un buon punto di partenza.

Se stai considerando i pesci al di fuori di questa lista ci sono due cose principali da tenere a mente per determinare la potenziale compatibilità.

Il primo è size. Anche se sono pacifici, i pesci che sono significativamente più grandi della tua perla gourami possono farli sentire insicuri e passare molto del loro tempo in clandestinità. Ciò porterà ad un aumento dei livelli di stress e ad una mancanza di arricchimento. Dal momento che devono dirigersi verso la superficie per respirare, avranno paura ogni volta!

Il secondo è l’aggressività. Qualsiasi pesce che ha la tendenza ad essere aggressivo non farà un buon compagno di serbatoio per pearl gourami.

Stessa specie Serbatoi

Perla gourami sono una specie che preferisce essere shoaling che da soli. Si consiglia sempre di ottenere alcuni di questi pesci se possibile per i seguenti motivi:

  • Saranno più felici e arricchiti
  • Sembra incredibile quando un gruppo di loro nuota intorno al serbatoio!

Autore Nota: Si dovrebbe sempre limitare il numero di gourami perla maschio in un serbatoio per il bene di gestire l’aggressione. Proprio come molte altre specie, stipare troppi maschi in un serbatoio può portare a scarti.
Mantieni il tuo serbatoio pieno di femmine per lo più e sarai in grado di evitare questo problema.

Allevamento

Allevamento perla gourami è un po ‘ diverso rispetto ad altre specie di pesci a causa di come fanno i loro nidi e compagno.

Il processo assomiglia un po ‘ a questo:

I maschi soffiano bolle che si mescolano con la saliva che galleggiano in superficie. Questi in genere si trovano alloggiati in vari vita vegetale che li mantiene in posizione.

Poi il maschio cercherà di convincere una femmina all’acqua sotto il suo nido di bolle. Una volta che sono sotto i due depongono le uova e la femmina perla gourami rilascerà le sue uova che galleggiano nel nido di bolle.

Una volta che le uova sono a posto il maschio custodirà il suo nido abbastanza seriamente. Sono eccezionalmente inclini all’aggressione in questa fase.

Ci vogliono solo uno o due giorni perché le uova si schiudano e si muoveranno attivamente alcuni giorni dopo. A questo punto, dovrai trasferirli in un serbatoio di coltivazione dove puoi continuare ad alimentarli e mantenere la qualità dell’acqua ideale.

Mettere tutto insieme

Pearl gourami care è divertente, gratificante, e non molto di una seccatura. Questi pesci sono alcune delle nostre specie d’acqua dolce preferite e abbiamo intenzione di mantenere sempre alcuni dei nostri per il prossimo futuro.

La bellezza che questo pesce può aggiungere al tuo carro armato è qualcosa che devi vedere per credere. Mentre sembrano grandi in immagini, le foto non fanno loro giustizia!

Speriamo che tu abbia imparato molto da questa guida per la cura e ti senta sicuro della tua capacità di tenere questi pesci nel tuo acquario. Se avete domande o dubbi persistenti, non esitate a chiedere a noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.