Se la Polizia viene a Bussare alla Tua Porta

Se la polizia bussare alla vostra porta e chiedono di entrare in casa tua, non devi farli a meno che non abbiano un mandato firmato da un giudice, o in situazioni di emergenza, o il poliziotto è all’inseguimento di un sospetto. Chiedi di vedere il mandato. Se si tratta di un mandato di arresto, assicurarsi che si guarda il nome sul mandato per essere sicuri che la polizia ha la persona giusta.

Se si tratta di un mandato di perquisizione, assicurati che sia per il tuo indirizzo specifico e controlla per vedere cosa è elencato sul mandato da cercare nella tua casa o posizione. Il mandato dà l’ufficiale (s) il diritto legale di sequestrare temporaneamente la proprietà quotata sul mandato.

Ricerche senza un mandato di perquisizione

La polizia può anche cercare senza un mandato ogni volta che hanno arrestato una persona. Possono perquisire la sua persona e l’area immediatamente in cui è stato effettuato l’arresto.

La polizia può anche cercare dopo il consenso è dato. Se ti opponi alla loro richiesta di ricerca, assicurati di chiarire che non accetti alcun tipo di ricerca. Possono anche cercare quando c’è un’emergenza (ad esempio, qualcuno che urla aiuto all’interno della tua casa) o quando ti inseguono o qualcun altro nella tua casa (inseguimento).

Se la polizia non ha un mandato, puoi, ma non devi lasciarli entrare, a meno che non chiedano di entrare. Forse si può risolvere la questione alla porta, se lo fanno insistere per venire oltre le vostre obiezioni poi:

  1. Chiedi di vedere l’identificazione o un distintivo della polizia.
  2. Lasciali entrare solo dopo che hanno chiesto di entrare.
  3. Se ti opponi, assicurati di dire loro che non acconsenti a nessuna ricerca.

Annota i numeri di identificazione

Ricorda i numeri del badge e i nomi degli ufficiali. Scrivi tutto. Gli ufficiali di solito hanno biglietti da visita, sentitevi liberi di chiedere l’ufficiale(s) per uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.